SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Barca va a fuoco a Vancouver, esplosione sospetta

Nella barca salvate due persone e trovate attrezzature che lasciano pensare a un laboratorio di trafficanti

Abbonamenti SVN
ADV
Vancouver (Canada) - La settimana scorsa a Vancouver, in Canada, una piccola barca a vela di 30 piedi, improvvisamente è andata a fuoco. Le barche che gli erano vicine hanno sentito una piccola esplosione provenire dall’interno della barca e subito dopo hanno visto le fiamme che uscivano dal tambuccio, dagli oblò e dai passauomo.

Dalla barca è uscito un ragazzo con il volto e le mani bruciate che urlava disperatamente. Un secondo ragazzo che era rimasto incolume si è gettato in acqua.

I soccorsi sono interventi immediatamente salvando entrambi i velisti. La barca è stata rimorchiata nella darsena della Guardia Costiera e messa sotto sequestro perché, al suo interno, sono stati trovati numerosi aghi per siringhe che, insieme ad altro materiale, fanno pensare che, in realtà, la piccola barca potesse essere un laboratorio di trafficanti di droga.