SVN logo

Loano, divieto di balneazione

Il sindaco emette un'ordinanza per vietare la balneazione

Abbonamenti SVN
ADV
Loano – Il sindaco della città di Loano, Luigi Pignocca, ha dovuto emettere un’ordinanza nella giornata di ieri per vietare la balneazione per un lungo tratto di spiaggia davanti alla città ligure.

L’Arpal (Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente) ha riscontrato nelle acque antistanti Loano una presenza superiore a quella consentita per legge di escherichia coli. L’ escherichia coli è un batterio che vive nell’intestino di tutti gli animali a sangue caldo, compreso l’uomo. La sua presenza in mare rivela un inquinamento di tipo fecale e ciò significa che, probabilmente, qualche depuratore non sta funzionando a dovere.

Per quanto i divieti siano stati appesi sulle spiagge, è chiaro che anche i proprietari delle barche devono fare attenzione a non fare il bagno nelle zone interessate.

Un problema analogo lo stanno vivendo a Rapallo dove si è rotto un depuratore.



© Riproduzione riservata