SVN logo

Luna Rossa: nuovi foil e Sibello tattico per battere gli inglesi

La barca italiana Luna Rossa avrà delle nuove appendici per la sfida decisiva per potere accedere direttamente alla finale di Prada Cup di sabato contro gli inglesi. Si pensa anche a Pietro Sibello in una nuova dimensione

Abbonamenti SVN
ADV
Battere gli inglesi due volte, è questa l’unica strada, decisamente in salita, che ha Luna Rossa per potere accedere direttamente alla finale di Prada Cup.

Battere la barca che nel primo weekend di regata della selezione sfidanti ha solo vinto. Battere la barca che in poche settimana è passata dall’essere il brutto anatroccolo delle World Series, incapace di volare sui foil, a quella dominante nella Prada Cup.

Luna Rossa ha tirato però fuori una novità dal cilindro. Come testimonia il video girato dal canale youtube NZSP, la barca italiana mostra una modifica interessante ai foil, che rispetto a quelli visti nelle prime regate di Prada Cup appaiono ora decisamente più stretti.



Una scelta interessante, che fa capire quanto Luna Rossa voglia giocarsi le sue carte e non andrà in acqua già rassegnata alla sconfitta e quindi alla semifinale contro American Magic.

Il fatto di avere un foil più stretto consentirà alla barca italiana delle velocità di punta più alte, a discapito di un po’ di manovrabilità soprattutto nel vento leggero.

Potrebbe non essere l’unica modifica in vista del match contro Ben Ainslie. L’altra novità potrebbe riguardare l’equipaggio. Luna Rossa non ha un vero tattico designato, la strategia è tutta in mano ai due timonieri, James Spithill e Francesco Bruni, chi dei due ha la ruota in mano al momento della scelta tattica decide il da farsi.

Un’organizzazione che è sembrata meno efficace rispetto a quella degli inglesi, che invece hanno Giles Scott dedicato a questo ruolo.

Ecco quindi che Pietro Sibello, il randista, potrebbe salire in cattedra anche con le chiamate tattiche, cercando di dare una mano alla coppia di timonieri, mantenendo comunque il ruolo di randista. Al momento è solo un’ipotesi, ma non è affatto detto che non vada realmente in porto.

Le previsioni per la giornata di sabato parlano di una robusta brezza da ovest intorno ai 15-20 nodi, condizioni in cui teoricamente Luna Rossa partirebbe leggermente sfavorita.

---

La Prada Cup prevede 4 Round Robin, con due regate per giorno, chi vince va direttamente alla finale della Prada Cup, gli altri due sfidanti si affronteranno nelle semifinali.

La Finale della Prada Cup che si regaterà dal 13 al 22 febbraio determinerà quale Challenger sfiderà il Defender Emirates Team New Zealand nel Match dell'America's Cup.


© Riproduzione riservata