SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Andrea Mura, l’ultimo degli italiani combatte per il secondo posto

Andrea è vicinissimo all’arrivo con 18 miglia di vantaggio su Sir Robin Knox

Abbonamenti SVN
ADV
Guadalupa - Guadalupa – E’ battaglia sino all’ultimo miglio quella che sta combattendo Andrea Mura, l’ultimo degli atleti italiani ancora rimasti in gara, per conquistare un meritato secondo posto nella classe Rhum di questa decima edizione della Route du Rhum partita il 2 novembre scorso da Saint Malò nel nord della Francia.

Dopo 3.500 miglia percorse in Atlantico la battaglia si gioca sulle ultime venti miglia. A minacciare il secondo posto di Andrea Mura , Sir Robin Knox – Johnston, la leggenda vivente inglese che a 75 anni ha deciso di partecipare a questa Route de Rhum sull’open 70 che fu di Soldini.

Sir Robin Knox si trova ora ad appena 14 miglia di distanza da Andrea e continua a diminuire il distacco, quindi Andrea non ha possibilità di errore.

Prtroppo Andrea è bloccato in una sacca di bonaccia a 25 miglia dal traguardo e procede a 1,8 nodi contro i 6,2 nodi del suo inseguitore che più distante da costa può usufruire di venti migliori.

Solo le prossime ore potranno dirci se Andrea ce la farà o meno a portarsi a casa questo 2 posto nella sua seconda partecipazione alla Route du Rhum, dove, ricordiamo, nell’edizione scorsa, quella del 2010, trionfò.