SVN logo

Andrea Mura alla Transat Jacques Vabre

Andrea Mura si prepara alla Transat Jacques Vabre, regata transoceanica da Le Havre al Brasile

Torqeedo
ADV
Cagliari - Un’altra sfida in giro per i mari del pianeta per lo skipper sardo Andrea Mura. Questa volta si tratta della prestigiosa regata transoceanica Transat Jacques Vabre, classica transatlantica in doppio che partirà il 3 novembre per condurre la flotta da Le Havre a Itajai in Brasile, per un totale di 5400 miglia.

Imoca 60, Class 40, Mod 70 e Multi 50, queste le classi in lotta, con il top dei regatanti oceanici a livello mondiale.

Andrea Mura è stato chiamato, primo italiano a ricevere la “convocazione” di uno skipper francese, dal bretone Gilles Lamirè a regatare sul Multi50 RENNES METROPOLE / SAINT-MALO AGGLOMERATION.

E’ la prima volta che Andrea si misura in una traversata oceanica su un multiscafo, e l’invito  di Gilles Lamirè sul suo trimarano  Multi50 RENNES METROPOLE / SAINT-MALO AGGLOMERATION è un’occasione per misurarsi con una barca competitiva e veloce.

La Transat Jacques Vabre rievoca e ripercorre l’antica “rotta del caffè” tra Francia e Brasile. Si tratta di una delle più importanti regate del calendario internazionale, nata nel 1993 e svolta ogni due anni.


© Riproduzione riservata