SVN logo

Record di ascolti

I grandi numeri della Volvo Ocean Race 2011/2012

Abbonamenti SVN
ADV
Alicante - Sono stati pubblicati i dati della copertura media e social della prima metà della Volvo Ocean Race 2011/12. Il Mid Race Report mostra un incremento sostanziale del pubblico su tutte le piattaforme: televisione, radio e internet e con numeri interessanti che riguardano il nostro paese.

Il Mid Race Report è un documento basato su analisi indipendenti di autorevoli società specializzate, che prende in considerazione i dati della copertura media e del seguito da parte di appassionati in tutto il mondo della Volvo Ocean Race. Questa edizione fa riferimento al periodo che precede la partenza della regata da Alicante fino a circa metà marzo.

Sulla piattaforma web, il numero di articoli online già superato il totale registrato nell’edizione 2008/09, con 30.651 pezzi nel periodo da 10 ottobre 2011 al 18 marzo 2012 rispetto ai 30,468 della scorsa regata. Per quel che concerne il mercato italiano, il dato è particolarmente significativo e il nostro paese si piazza al quinto posto nel mondo dopo Spagna, Francia, USA e Australia.

I numeri di copertura TV, radio e online sono stati determinati anche da una strategia di comunicazione integrata fra i diversi tipi di media, dalla collaborazione con importanti agenzie di stampa, pubblicazioni ed emittenti di qualità in tutto il mondo. “Una parte importante della nostra strategia è stata di aumentare il livello di copertura mediatica su tutte le piattaforme disponibili” ha affermato il CEO della Volvo Ocean Race Knut Frostad. “Sono stato positivamente colpito dall’ampiezza e dalla qualità della copertura sul web, ed è molto positivo constatare che si sono già superati i numeri della passata edizione.

E’ interessante notare come l’Italia, pur non avendo un team in regata o una sede di tappa, si conferma comunque come una delle nazioni dove il giro del mondo a vela è seguito con maggior entusiasmo dagli appassionati e con grande attenzione dai mezzi di comunicazione.

Un altro obiettivo degli organizzatori della Volvo Ocean Race è stato l’aumento della qualità e del livello di coinvolgimento diretto nelle varie sedi di tappa della regata, tanto che sono stati 1.3 milioni i visitatori dei Race Village delle prime quattro località, Alicante, Cape Town, Abu Dhabi e Sanya in Cina. "Noi e gli organizzatori locali siamo stati particolarmente felici di vedere tanto pubblico nei village, le cui visite sono state lunghe e ripetute.” Ha detto Knut Frostad. “C’è ancora molta strada da fare fino alla fine della regata, noi siamo più che mai determinati a migliorare ancora i numeri e a raggiungere dati record in tutti i settori.


© Riproduzione riservata