SVN logo

Club Swan 80: si avvicina il varo della barca

ClubSwan 80, si avvicina il varo della barca che è in avanzata fase di costruzione presso la Persico Marine. Enrico Chieffi racconta i concetti di questo maxi dalle grandi prestazioni

NSS
ADV
Nautor's Swan è pronta a lanciare sul mercato una nuova barca ad alte prestazioni, appartenente al segmento Club Swan, la linea delle barche sportive del marchio. Stiamo parlando del nuovo ClubSwan 80, disegnato dal vulcanico progettista argentino Juan K, che è in fase avanzata di costruzione e per la quale si avvicina il giorno del varo.

"Il progetto ClubSwan 80 è nato per due motivi: il primo, perché chiaramente la nostra linea merita un nuovo yacht di questo tipo e il secondo, perché nella realtà Maxi vediamo la possibilità e lo spazio per un yacht ad alte prestazioni che vada a riempire un sistema di regate che oggi manca di qualcosa del genere", dice Enrico Chieffi, vicepresidente del gruppo Nautor.

Il ClubSwan 80 viene costruito con il partner strategico Persico Marine, con sede a Nembro (Bergamo), un cantiere internazionale rinomato in tutto il mondo per la sua esperienza nella costruzione di yacht ad alte prestazioni. Ci sarà quindi anche tanta Italia in questa nuova barca, ma del resto il cantiere finlandese ormai da diversi anni ha un managment e una proprietà italiana.

Il ClubSwan 80 è stato concepito per essere uno yacht molto veloce e performante, completamente in linea con le sue sorelle (Club Swan 36, Club Swan 50, più il vecchio Club Swan 42), basato sul concetto degli yacht One Design.

"L'idea è quella di creare una classe di yacht identici, completamente monotipo, quindi si tratta di qualcosa di unico in questo mondo", aggiunge Chieffi.

“Queste barche sono specificamente progettate per navigare in regate brevi, partecipando agli eventi tradizionali del circuito maxi e specializzate in venti leggeri e medi” sintetizza Chieffi.

Una sfida ambiziosa quindi per Nautor, che colloca Swan al vertice del mondo delle regate, oltre che essere un grande protagonista del segmento delle barche da crociera, il core business tradizionale del marchio finlandese.

Un cantiere che oggi ha una gamma che, da un lato guarda alla tradizione e al concetto di Swan se vogliamo “classico”, dall’altro si apre ai più recenti sviluppi tecnologici e al mondo delle barche dalle grandi performance in stile Grand Prix.

© Riproduzione riservata