SVN logo

Il messaggio di American Magic per gli avversari della Coppa America

Due cerotti disegnati sulla fiancata, le bandiere e la scritta “thank you”, ecco come American Magic ha ringraziato gli avversari per l’aiuto ricevuto. Dal 29 gennaio sarà battaglia contro Luna Rossa

Abbonamenti SVN
ADV
Sono passati solo nove giorni dalla terribile scuffia che l’ha fatta quasi affondare, ma Patriot, l’AC 75 di American Magic, è tornato in acqua e ha già navigato nel golfo di Hauraki. Non è solo questo a fare notizia, c’è di più.

C’è una dedica sulla fiancata di American Magic: due cerotti disegnati esattamente dove la barca aveva il buco causato della scuffia. Sui cerotti le bandiere dell’Italia, della Nuova Zelanda e dell’Inghilterra con una scritta, “thank you”.

E’ questo il messaggio di ringraziamento che gli uomini di Terry Hutchinson hanno voluto dedicare, marchiandolo a fuoco sulla fiancata, ai loro avversari che li hanno aiutati nei drammatici momenti in cui sembrava che Patriot dovesse affondare.

Senza dubbio questa, almeno da un punto di vista umano, sarà una delle storie più belle di questa Coppa America, indipendentemente da chi la vincerà.

Per American Magic adesso la testa può andare verso le semifinali della Prada Cup, dove dovrà vedersela contro Luna Rossa. Due team che, per differenti e quasi opposti motivi, arrivano piuttosto logorati nei nervi a questa sfida senza un domani.

Luna Rossa è sotto pressione dopo l’ennesima sconfitta contro gli inglesi di INEOS che ha messo alcune ombre sulle dinamiche di comunicazione e decisione all’interno dell’equipaggio. Un problema che non sembra risolvibile, dato che la barca è stata pensata per il doppio timoniere e tornare indietro non è semplice.

L’unica soluzione è salire ancora di livello nella conduzione della barca e migliorare l’intesa tra James Spithill e Checco Bruni.

American Magic dal canto suo arriva alla semifinale contro gli italiani logorata da una riparazione della barca estremamente complessa e con i dubbi sulle performance reali della barca dopo la riparazione.

L’entusiasmo di essere riusciti a rimettere Patriot in acqua però potrebbe fare da traino, e per Luna Rossa non sarà certo una passeggiata.

Si regata a partire dal 29 gennaio, al meglio delle sette regate, vince chi arriva primo a 4 vittorie.

---

PRADA CUP - I RISULTATI DELLE REGATE

INEOS TEAM UK - 6 regate vinte - 0 regate perse - 6 (TOTALE)
Luna Rossa Prada Pirelli Team - 3 regate vinte - 3 regate perse - 3 (TOTALE)
New York Yacht Club American Magic - 0 regate vinte - 6 regate perse - 0 (TOTALE)

PRADA CUP - SEMIFINALE

7 regate dal 29 gennaio al 2 febbraio
Luna Rossa Prada Pirelli Team - New York Yacht Club American Magic

PRADA CUP - FINALE

13 regate dal 13 al 22 febbraio
INEOS TEAM UK - SEMI-FINAL WINNER

----

La Prada Cup prevede 4 Round Robin, con due regate per giorno, chi vince va direttamente alla finale della Prada Cup, gli altri due sfidanti si affronteranno nelle semifinali.

La Finale della Prada Cup che si regaterà dal 13 al 22 febbraio determinerà quale Challenger sfiderà il Defender Emirates Team New Zealand nel Match dell'America's Cup.

© Riproduzione riservata