SVN logo

Thomson si ritira dal Vendée Globe, troppo grave il danno al timone

Con un sintetico comunicato arriva la notizia del ritiro di Hugo Boss dal Vendée Globe. Il giro del mondo perde Alex Thomson, uno dei pretendenti alla vittoria

Abbonamenti SVN
ADV
Il Vendée Globe perde, definitivamente, uno dei suoi grandi protagonisti nonché uno dei favoriti alla vittoria finale. Alex Thomson ha comunicato alla direzione della corsa che sta facendo rotta su Cape Town dopo avere subito un’importante avaria al timone di destra, e dopo avere riparato con successo un problema strutturale alla prua.

Il danno al timone non è riparabile in mare, la regata del britannico finisce quindi qui. Hugo Boss sta facendo rotta a velocità ridotta verso Cape Town dove ad attenderlo ci sarà il suo shore team.
Questo il comunicato ufficiale diffuso dal team di Thomson:

Dopo aver subito danni al timone di dritta della barca, Alex ha annunciato il ritiro dal Vendée Globe e ora sta navigando verso Città del Capo. Alex ieri sera ha staccato il timone di dritta e da allora naviga con un solo timone. Dopo aver valutato la situazione oggi, Alex e il team hanno deciso che l'unica linea d'azione è di smettere di regatare e di navigare verso Città del Capo.

Alex ha detto:"Purtroppo non è possibile effettuare una riparazione. Accettiamo quindi che questa sia per noi la fine della regata. Io, il mio team e i nostri partner siamo ovviamente profondamente delusi. Crediamo che il meglio doveva ancora venire in questa regata".

Alex si trova attualmente a 1.800 miglia nautiche da Città del Capo e si prevede che impiegherà circa sette giorni per fare il viaggio. Lo farà senza l'uso del timone di dritta e quindi procederà in modo sicuro e cauto.

Il nostro team tecnico si recherà a Città del Capo per incontrare lo yacht all’arrivo. A nome di Alex e del team, vi ringraziamo per il vostro sostegno durante questo periodo”.

Non sono stati resi noti ulteriori dettagli tecnici circa l’avaria.


© Riproduzione riservata